Personal info

Bruno Verdiglione

All’etá di 14 anni ha avuto la sua prima radio. Un “baracchino” CB Midland ed un alimentatore 12 Volt stabilizzato. Nello stesso anno a Natale lo zio gli regala una Ground Plane Caletti è così inizia l’avventura.

Nel 1988 acquista un President Jackson, una verticale Sigma Mantova Turbo ed un lineare della Zetagi BV 131 ed iniziano i primi collegamenti in USB.

Dopo pochissimo tempo si iscrive all’Associazione Alfa Tango prendendo come numero 1AT1878 e successivamente 1AT756 effettuando così numerosissimi collegamenti con tutto il mondo, ivi compreso il difficilissimo Giappone 25AT101.

Nel 2009  decide di sottoporsi agli esami di Radioamatore con il superamento degli stessi e la richiesta della relativa licenza con conseguente attribuzione del nominativo IZ8PPJ.

Nello stesso anno si iscrive all’ARI – Sezione Locride e qualche anno dopo fonda, insieme a Salvatore IW8RRF, Tonino IZ8FCR e ad altri radioamatori la Sezione ARI di Soverato (CZ) e successivamente si iscrive nella Sezione ARI di Polistena.

Nel 2013 decide di iscriversi all’ARS ITALIA aderendo alla ARS – Sezione di Polistena.

Si è laureato il 16 ottobre 1997 in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, in Istituzioni di Diritto Privato, con una tesi dal titolo “Il Contratto Preliminare negli Orientamenti della Giurisprudenza”, relatore Chiar.mo Prof. Guido ALPA.

Professione Avvocato titolare dello Studio Legale Verdiglione

Sposato con Maria Elisa Lombardo ed ha tre figli: Felice, Vincenzo e Francesco.

Socio fondatore del CALABRIA DX TEAM